Lunedì 18 Giu 2018
 
Il territorio eleggibile PDF Stampa Email
Domenica 20 Settembre 2009 20:54

2. Territorio eleggibile
Il territorio incluso nel PAL ricomprende pressoché l’intera fascia appenninica delle provincie di Modena e Reggio Emilia. L’area individuata è interamente classificata svantaggiata ai sensi dell’rt. 3 par. 3 della ex direttiva 75/268CE e Capo V art. 13-17-18-19 del Reg. Ce 1257/99.

Trattasi di una realtà a piena ruralità per l’intero territorio senza eccezione alcuna, costituita da un corpo continuo, senza soluzioni di continuità.

Alto indice di omogeneità territoriale, economico, sociale in senso est-ovest tra le due componenti sub-provinciali mentre è meno accentuata lungo l'asse nord-sud man mano che dalla bassa montagna si sale verso il crinale tosco-emiliano.

Caratteristiche fondamentali dell’intero territorio sono la caratterizzazione sparsa della popolazione e la bassa densità (tra 15 e 100), la periferizzazione delle plaghe più interne e una certa integrazione ed equilibrio delle attività e dei redditi.

2.1 dati riepilogativi del territorio eleggibile (dato sulla popolazione: 1999)
Popolazione totale (abitanti): 98.894
Superficie totale (km2): 2.051,78
Densità media (abitanti/km2): 48
Territorio interessato da siti Natura 2000: sì - n° 3 Parchi Regionali
Territorio interessato da zone svantaggiate (ai sensi del Reg.1257/1999): sì - Intero Territorio
Popolazione del territorio in deroga (ai sensi del punto b del capitolo 1 del POR LEADER+):
Popolazione totale (abitanti): 6.607 pari al 6,68% Popolazione PAL
Superficie totale (km2): 81,92
Densità media (abitanti/km2): 48

Elenco dei Comuni non derogati:

PROVINCIA DI MODENA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA
Fanano Busana
Fiumalbo Canossa
Frassinoro Carpineti
Guiglia Casina
Lama Mocogno Castelnovo né Monti
Montecreto Collagna
Montefiorino Ligonchio
Montese Ramiseto
Palagano Toano
Pavullo nel Frignano Vetto
Pievepelago Viano
Polinago Villa Minozzo
Prignano
Riolunato
Sestola
Zocca


Elenco dei Comuni derogati e indicazione della tipologia di deroga:

Comune Provincia Tipologia di deroga
1 Baiso Reggio Emilia Punto 1 lettera B, 2° capoverso: deroga all’interezza del territorio comunale
2 Marano Sul Panaro Modena ld.c.s.
3 Serramazzoni Modena

ld.c.s.


Caratterizzazione formale delle aree eleggibili dei Comuni parzialmente compresi nell’area LEADER+ e del relativo criterio di delimitazione:
Il territorio comunale parzialmente ricompreso è stato individuato col concorso pieno e partecipato delle rispettive autorità comunali e locali seguendo i seguenti criteri:
ruralità: sono state ricomprese le sub-aree comunali aventi piena a forte ruralità rispetto a quelle escluse che, pur selezionate nel POR, nella loro specificità hanno caratteristiche assimilabili alle realtà dei fondovalle e dei grossi centri urbani di cui ne subiscono forte influenza e dipendenza;
contiguità: l’intero territorio PAL è un corpo unico, omogeneo e contiguo senza alcuna eccezione le aree parzialmente non ricomprese sono situate a nord, rispetto il territorio PAL, limitrofe alla fascia collinare e di pianura;
omogeneità: le sub-are comunali incluse sono fortemente omogenee rispetto il contesto generale dell’area PAL, rispetto a quelle escluse che evidenziano caratteristiche di disomogeinità (territoriale, economico, sociale, infrastrutturale).

Nello specifico:
Quanto al Comune di Marano S.P. (MO), è stata inclusa la sola parte del territorio classificata svantaggiata a titolo dell’art. 3, par. 3 della Direttiva 75/268 CEE e dell’art. 17-18 del Reg. CE 1257/99.
Questa porzione è quella che possiede appieno i caratteri di ruralità: elevato indice di popolazione agricola, elevato indice di spopolamento, bassa densità abitativa, mentre la restante parte del territorio ha indici decisamente più favorevoli ed una economia abbastanza terziarizzata assimilabile a quella dei centri abitati di pianura e fondovalle, comprende le frazioni di Festà e Ospitaletto.
La frazione inclusa di Festà ricomprende anche l’omonima Oasi naturalistica orientata, estesa 4 Km quadrati.
Quanto al comune di Serramazzoni (MO), situato sulla parte nord del territorio modenese interessato al PAL è stato ricompreso anch’esso per la parte, peraltro preponderante, avente le caratteristiche di ruralità mentre è stato escluso il lembo a Nord-ovest del territorio confinante con il bacino industriale di Sassuolo che, dal punto di vista economico e residenziale ne risente l’influsso in modo determinante.

Ambedue i Comuni non sono stati ricompresi nelle zone selezionate a titolo dell’Obiettivo 2.
Comprende le frazioni di S. Dalmazio Riccò, Varana, Selva, Pompeano, Pazzano, Faeto e Valle oltre al capoluogo, escluso le frazioni Santa Maria, Montagnana, Ligorzano, Serra Alta.
Quanto, infine, al comune di Baiso (RE) posizionato a Nord-Est dell’appennino reggiano, in confine col limitrofo bacino a forte industrializzazione è stata ricompresa l’area sud-ovest avente più specifiche caratteristiche di ruralità escludendo invece la plaga prospiciente il bacino ceramico a forte industrializzazione di Sassuolo - Scandiano del quale ne risente fortemente l’influenza economica, occupazionale, infrastrutturale e residenziale. L’area ricompresa e identificata con le sezioni censuarie: da 1 a 4, 7 ,8, 10, 12, 13, 19, 20, da 27 a 29, 34, 43, 47, 48, 54, 59, da 70 a 77, 84.
Fisicamente, i territori ricompresi rispetto a quelli esclusi sono delimitati, anche cartograficamente in modo puntuale per consentire una facile lettura e la possibilità o meno dell’accesso i benefici previsti, con particolare riguardo agli interventi di tipo materiale.


2.2. Dettaglio dei dati relativi al territorio ed alla popolazione dell’area interessata
Cod. ISTAT Comune Prov. Popolazione N. abitanti Superficie Km2 Densità Ab/Km2 Popolazione Leader+ N. abitanti Superficie Leader+ Km2 Densità Leader+ Ab/Km2 Popolazione in deroga N. abitanti Popolazione interessata da esperienze di programmazione (*) N. abitanti
36011 Fanano MO 2.896 89,92 32 2.896 89,92 32 Intera (1)
36014 Fiumalbo MO 1.415 39,32 36 1.415 39,32 36 Intera (1)
36016 Frassinoro MO 2.267 95,93 24 2.267 95,93 24 Intera (1)
36017 Guiglia MO 3.548 49,00 72 3.548 49,00 72 Intera (2) -1.200 (5)
36018 Lama Mocogno MO 3.024 63,80 47 3.024 63,80 47 Intera (3)
36020 Marano S.P. MO 3.582 45,17 77 656 26,30 28 656 Intera (4)
36021 Montecreto MO 958 31,14 31 958 31,14 31 Intera (1)
36025 Montefiorino MO 2.348 43,35 54 2.348 43,35 54 Intera (3)
36026 Montese MO 3.159 80,80 39 3.159 80,80 39 Intera (3)
36029 Palagano MO 2.506 60,43 42 2.506 60,43 42
36030 Pavullo N/F MO 14.570 143,11 102 14.570 143,11 102 Intera (3)
36031 Pievepelago MO 2.124 76,44 28 2.124 76,44 28 Intera (1)
36032 Polinago MO 1.868 53,84 35 1.868 53,84 35 Intera (3)
36033 Prignano MO 3.490 80,51 43 3.490 80,51 43 Intera (3)
36035 Riolunato MO 746 45,17 16 746 45,17 16 Intera (1)
36042 Serramazzoni MO 6.436 93,32 68 4.433 72,70 60 4.433 Intera (2)
36043 Sestola MO 2.696 52,43 51 2.696 52,43 51 Intera (1)
36047 Zocca MO 4.483 69,11 65 4.483 69,11 65 Intera (3)
35003 Baiso RE 3.272 75,00 44 1.488 35,00 40 1.518 Intera (6) - 2.300 (7)
35007 Busana RE 1.344 30,40 44 1.344 30,40 44 Intera (8)
35018 Canossa RE 3.388 53,45 63 3.388 53,45 63 Intera (6) - 560 (7)
35011 Carpineti RE 4.164 90,40 46 4.164 90,40 46 Intera (7)
35013 Casina RE 4.253 64,10 66 4.253 64,10 66 Intera (6) - 680 (7)
35016 Castelnovo né Monti RE 10.086 96,00 105 10.086 96,00 105 Intera (6) - 1080 (7)
35049 Collagna RE 1.004 67,80 15 1.004 67,80 15 Intera (8)
35025 Ligonchio RE 1.050 61,55 17 1.050 61,55 17 Intera (8)
35031 Ramiseto RE 1.435 98,24 15 1.435 98,24 15 Intera (8)
35041 Toano RE 4.212 67,34 62 4.212 67,34 62 Intera (7)
35042 Vetto RE 2.130 53,50 40 2.130 53,50 40 Intera (7)
35044 Viano RE 2.945 45,00 65 2.945 45,00 65 Intera (6) - 300 (7)
35045 Villa Minozzo RE 4.178 167,78 25 4.178 167,78 25 Intera (7)
TOTALE 105.577 2.183,35 49 98.894 2.051,78 48 6.607
NOTE:
- DOCUP Ob. 2 - Patto territoriale generale, Patto territoriale agricolo, Piano sviluppo comunità montana, Progetto APE, Piano sviluppo rurale, Piano sviluppo Parco Alto appennino modenese.
- Patto territoriale generale, Piano sviluppo comunità montana, P.R.S.R. , Progetto APE.
- DOCUP Ob. 2, Patto territoriale generale, Patto territoriale agricolo, P.R.S.R., Piano sviluppo Comunità montana.
- Patto territoriale generale, P.R.S.R., Piano sviluppo comunità montana.
- come (3), inoltre piano sviluppo Parco Sassi Rocca Malatina e Progetto APE.
- Patto territoriale generale, Piano sviluppo Comunità Montana, P.R.S.R.
- come (6) più DOCUP Ob. 2.
- come (1) il Piano di Sviluppo Parco "del Gigante"