Giovedì 24 Mag 2018
 
Regolamento Albo Fornitori PDF Stampa Email
Martedì 06 Ottobre 2009 18:25

REGOLAMENTO PER L’ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI
del Programma di Sviluppo Rurale per la Regione Emilia Romagna 2007/2013

Premessa.

Il GAL Antico Frignano e Appennino Reggiano in attuazione del Piano di Azione Locale (PAL), finanziato dalla Regione ai sensi dell’Asse 4 del PSR, deve attenersi alle prescrizioni del cosiddetto “Codice degli appalti” di cui alla LN 163/2006, con cui sono state recepite le Direttive comunitarie 2004/17/CE e 2004/18/CE.

Tenuto conto che il PAL, il più delle volte, provvede ad attivare, in particolare per le azioni a “regia diretta”, interventi di piccolo importo, inferiori agli importi definiti dall’art. 28 del “Codice degli appalti” (cosiddetto “sotto soglia”) e di tipo immateriale, che riguardano principalmente l’acquisto di beni e di servizi, è opportuno, la dove lo stesso Codice degli Appalti demanda a successive specificazione da parte delle stazioni appaltanti, precisare le modalità con cui il GAL individuerà i soggetti economici per l’affidamento di appalti di lavori e la fornitura di beni e servizi e con cui stipulerà i relativi contratti, attraverso il presente Regolamento.

Tale regolamento sarà utile al GAL, inoltre, per controllare il rispetto delle prescrizioni del “Codice degli Appalti da parte di soggetti pubblici a cui ha delegato l’attuazione di specifici interventi di attuazione del PAL, attraverso la formalizzazione di apposite convenzioni o note di concessione di contributi.

Pertanto, il Regolamento definisce:

  • L’oggetto del Regolamento,
  • L’individuazione del responsabile del procedimento,
  • Le modalità di selezione degli operatori per la realizzazione di opere e l’acquisto di beni e servizi ai sensi dell’art. 125 del Codice degli Appalti,
  • Gli elementi caratterizzanti il contratto,
  • Le procedure per la pubblicizzazione e la selezione degli operatori economici,
  • Le modalità di invito ad offrire e i criteri di aggiudicazione,
  • La verifica delle prestazioni, i tempi e le modalità di pagamento delle prestazioni.

Il presente Regolamento è soggetto a verifica periodica per adeguarlo alle eventuali modiche alla normativa nazionale od in base ad indicazione o prescrizione della Regione Emilia Romagna.

 

 

 


Allegati:
Scarica questo file (Regolamento acquisti.pdf)Regolamento acquisti.pdf[ ]222 Kb