Lunedì 19 Feb 2018
 



CASTAGNETI E METATI DELLA VIA BIBULCA (Montefiorino)

Località: castagneti e metati della Via Bibulca, comune di Montefiorino

Tutta l'area sud-ovest rispetto all'abitato di Montefiorino, quindi a monte di esso, risulta boscata con prevalenza di castagneto.

Questo crinale, spartiacque tra la valle del t. Dolo e la valle del t. Dragone, è stato utilizzato sin dall’epoca romana da percorsi che congiungevano la pianura Padana con il Tirreno.

La strada più celebre e della quale si ha documentazione storica certa è la “Via Bibulca” che, in epoca alto medioevale, collegava Modena e le città emiliane a Lucca. Probabilmente è stata una importante via durante il dominio matildico dell’Appennino emiliano e toscano.

Nei primi decenni del 1700 questo percorso è stato ripristinato attraverso un progetto del geografo della Corte Estense Domenico Vandelli e da lui ha preso nome. E’ ancora catastalemente indicata come Via Ducale o Via Vandelli.

L’attuale Sentiero Matilde e la Via Bibulca, recuperano questa tradizione storica passando per Macognano e Gusciola.

Nei castagneti lungo il sentiero sono ancora ben visibili e in buono stato di conservazione diversi metati. Uno di questi, il 'Metato degli amori', è stato restaurato di recente, ed è visibile anche dalla strada provinciale da Montefiorino a Frassinoro.

Dista dal capoluogo km 1,7

Dista da Modena km 58,5

Coordinate geografiche di Google Earth: 44° 21’ 30”59 N 10° 37’ 24”05 E - Montefiorino Piazza Europa

 

Dove mangiare e dove dormire, riferimenti turistici

B&B Castegneta, via Pianellino 7, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 0536 965680, 338 1225008

B&B Marconi piazza Marconi 5, www.marconi-bb.it, 339 4812258, 366 2865127

Affittacamere Muttley, via Casa Volpe 21, 347 5809003

Albergo Ristorante Lucenti, via Mazzini 38, 0536 965122

Ristorante K2 Piazza Marconi 0536 965669

Bar Baroni Piazza Marconi 0536 965130

Osteria La Verna www.osterialaverna.it 0536 972126

Albergo Ristorante Al Ciocco Farneta www.alciocco.com, 0536 974018

 

Cose naturali o culturali notevoli

Il paese di Montefiorino conserva, nonostante le devastazioni del secondo conflitto che lo ha visto protagonista come capitale della lotta partigiana, la maestosa Rocca soggetta a recenti restauri, la medievale torre del mercato e diverse maestà e strutture di interesse.

A breve distanza il notevole borgo di Vitriola e quello di Rubbiano con la Pieve di Santa Maria Assunta, una delle meglio conservate dell'Appennino Modenese.

Presso la Rocca è presente il Museo della Resistenza con sezioni dedicate anche alla vita di montagna ad inizio Novecento.

Il paese rientra tra le città del Tartufo, come luogo simbolo legato alla presenza del rinomato Tartufo delle Valli Dolo e Dragone di cui a fine ottobre si tiene la tradizionale Mostra mercato.

Feste o tradizioni legate all’autunno festa del castagnaccio a Rubbiano, sagra del tartufo modenese a Montefiorino.

 

Accessibilità e dove, come, quando raccogliere

I castagneti sono generalmente in proprietà privata. Dove ci sono recinzioni o tabelle monitorie non è possibile accedere al fondo, l’accesso è consentito attraverso i sentieri esistenti sia CAI (segnali bianchi e rossi) o altri sentieri evidenti sul terreno.

 

La raccolta nelle proprietà private è vietata salvo consenso del proprietario.

 

Sentieri escursionistici

Sentieri Appennino Modena Ovest n.21 e n.19

Via Bibulca, (VB)

Collegamento Bibulca- sentiero Matilde

Sentieri della Libertà

 

Attività di educazione ambientale e visite guidate

Ideanatura www.ideanatura.net, 339 2943736