Lunedì 19 Feb 2018
 



LARDI (Fanano)

Località: Lardi, comune di Fanano

Il territorio del comune di Fanano ha ancora impressa la storia millenaria nelle borgate che lo caratterizzano, nell'assetto del paesaggio in cui si notano ancora bene le località a vocazione agricola e quelle in cui era prevalente la pastorizia. I boschi ed i castagneti sono ancora ben presenti e leggibili. Tutto questo nonostante i cambiamenti, legati all'incremento del turismo invernale nella seconda metà del novecento. Fanano deve storicamente la sua importanza al fatto di trovarsi su una delle strade storiche per la Toscana e per essere stata scelta come sede di uno degli ospitali e monasteri da San Colombano, già nel VII secolo. Sono ancora ben radicate le tradizioni, soprattutto quella legata alla scultura su pietra.

Dista dal capoluogo km 2

Dista da Reggio Emilia km 67,4

Coordinate geografiche di Google Earth: 44°12’ 13” 63 N 10° 47’ 51” 46 E - Fanano loc. Due Ponti-via Ponti

 

Dove mangiare e dove dormire, riferimenti turistici

Vista la presenza di molte strutture e diverse modalità di sistemazione si rimanda ai siti:

www.fanano.it, www.comune.fanano.mo.it e www.appenninomodenese.net

 

Cose naturali o culturali notevoli

La cultura della castagna e la pastorizia erano principalmente radicate nelle frazioni di Ospitale, sede anche di un antico ospitale da cui il nome , ultima tappa prima di svalicare a Croce arcana, Fellicarolo e Canevare, ora note per la presenza degli impianti del Cimoncino. Trentino, Trignano e Serrazzone avevano una vocazione più agricola, Trentino in particolare produceva ottimo vino bianco. In tutti i borghi è possibile vedere ancora le corti padronali, in cui la residenza principale era circondata dalle pertinenze rurali e dalle altre abitazioni. Nel centro del capoluogo si trovano invece alcuni palazzi quattro- cinquecenteschi fatti costruire dalle famiglie che ebbero vantaggi economici e finanziari grazi allo sviluppo dei traffici e dei commerci con la Toscana. Molto evidenti le influenze toscane anche nei particolari architettonici scelti ed utilizzati nelle strutture. Palazzo Lardi in particolare fu prima sede della gendarmeria poi divenne residenza privata, e come tale abbellito in stile toscano. Presso i numerosi torrenti in particolare il Fellicarolo e l'Ospitale che confluendo a Due Ponti generano il Leo, sorgevano diversi mulini per la macinatura dei prodotti. Proprio a Due Ponti, il centro visita del Parco del Frignano, trova sede nell'antico mulino. La località è particolare per le costruzioni addossate tra loro lungo le due strade che si raccordavano, la direttrice da Nonantola e quella da Modena.

A Fanano interessante la chiesa di San Silvestro Papa voluta secondo la tradizione da S. Anselmo, insieme ad un monastero; era la chiesa più importante dell'Appennino modenese, ora della chiesa romanica rimangono solo pochi particolari. La chiesa più antica, sebbene anche essa ricostruita è quella di San Colombano, fondata nel VII secolo da alcuni monaci di Bobbio (Piacenza).

La tradizione della scultura su pietra ha portato all'organizzazione del biennale “Simposio di Scultura su Pietra”, le opere prodotte sono state raccolte nel Parco Museo del Comune di Fanano.

Tra i luoghi naturali di maggiore interesse: i laghi Pratignano, Scaffaiolo, Il Terzo e le Cascate del Doccione e della Rovinaccia.

 

Accessibilità e dove, come, quando raccogliere

I castagneti sono generalmente in proprietà privata. Dove ci sono recinzioni o tabelle monitorie non è possibile accedere al fondo, l’accesso è consentito attraverso i sentieri esistenti sia CAI (segnali bianchi e rossi) o altri sentieri evidenti sul terreno.

 

La raccolta nelle proprietà private è vietata salvo consenso del proprietario.

 

Sentieri escursionistici

Sentiero CAI 411, Fanano-Ospitale-Passo del Lupo-Monte Spigolino

Sentiero CAI 425, Fanano-Pizzo di Fanano-Monte Lancio-Cima Tauffi

Sentiero CAI 443 Fanano-Passo Serre,

Sentiero CAI 405, Fanano-Pian della Farnia-Lago Patrignano

Sentiero CAI407,Fanano-Le Caselle-Lago Pratignano

Via Romea Nonantolana, da Nonatola-Vignola-Denzano-Coscogno-Sestola-Fanano- Passo Calanca

 

Attività di educazione ambientale e visite guidate

Fattoria Il Feliceto via Cà Zucchi, 454/A 41020 Ospitale - Fanano (MO), 0536 68409, 339 6566972, www.parcofrignano.it